Disinfestazione Cimici dei Letti

Garanzia 100% al prezzo concordato

Insistiamo molto su questo punto. Non pensiate che ci si liberi in un attimo della Cimice dei Letti.

Spesso altre aziende offrono pacchetti “Low-Cost” che NON offrono alcuna GARANZIA. Oppure pacchetti di più interventi senza garanzia che sommati SUPERANO di gran lunga il nostro costo.

Ci troviamo spesso a che fare con clienti che dopo essersi affidati ad altri specialisti, vengono da noi perché non sono riusciti a risolvere il problema. La Disinfestazione Cimici dei Letti è una cosa seria!

La Cordella Disinfestazioni, ti offre una GARANZIA 100% della risoluzione del tuo problema, faremo tutti gli interventi necessari fino alla completa scomparsa del fenomeno.

Garanzia 100% Disinfestazione Cimici dei Letti Torino

Sopralluogo Gratuito

Effettuiamo sempre un sopralluogo gratuito di tutti i locali infestati (e presunti tali) per determinare l’entità e la diffusione del fenomeno. In caso di sospetta infestazione (ad esempio del salotto) ma non ancora evidente, facciamo intervenire Issima, il nostro cane addestrato alla ricerca olfattiva delle Cimici dei Letti (Vedi Articolo su Issima).

Stabiliamo un prezzo chiaro e unico con il cliente, dando una completa GARANZIA di risoluzione.

Forniamo al Cliente tutte le informazioni necessarie al fine di evitare di peggiorare ulteriormente la situazione, seguendolo passo a passo. Al fine di garantire una veloce ed efficace disinfestazione il comportamento del Cliente è fondamentale, e noi gli forniamo tutti i dettagli del protocollo da seguire.

In ogni caso il preventivo e il sopralluogo sono completamente gratuiti, e servono a dare al Cliente un idea chiara del fenomeno che sta affrontando. Esso va trattato con estrema professionalità e competenza. Affidatevi solo ai professionisti. La Disinfestazione dalle Cimici dei Letti non è una cosa semplice.

Disinfestazione Cimici dei Letti – il nostro protocollo

La nostra disinfestazione si compone di più fasi:

Cerchiamo la Cimice nei posti in cui si trova: eliminare la cimice senza sapere dove si trova è davvero molto difficile. Noi prima la cerchiamo attraverso operatori esperti che sanno dove si può insidiare, e poi usiamo Issima (Cane Cerca-Cimici) nei casi più difficili in cui non è ben chiara la zona infestata.

Agiamo usando il caldo o il freddo.

L’azoto liquido e/o il vapore ad alta temperatura sono i soli metodi efficaci al 100% nell’eliminazione di questo fastidioso insetto. Sono inoltre completamente ecologici.

Non usiamo prodotti chimici nebulizzati in aria che, oltre a non essere ecologici, non sono nemmeno affidabili al 100% (alcune statistiche parlano del 70%, ma ricordiamo che basta una sola cimice rimasta per re-infestare l’ambiente dopo poche settimane). Affidati agli esperti in Disinfestazione Cimici dei Letti.

Recensioni dei nostri Clienti

Recensione Cordella Disinfestazioni Cimici dei Letti

Recensione Cordella Disinfestazioni Cimici dei Letti

 Leggi le altre recensioni

Approfondisci

Issima - Cane Anti Cimici dei Letti - Cordella Disinfestazioni Torino

Issima, Cane Cerca Cimici dei Letti

Issima, il nostro punto di forza

Issima è un Cane Cerca Cimici dei Letti! E’ stata addestrata fin da piccola alla Ricerca olfattiva di questo spiacevole insetto, ed è ora molto attiva e con diversi casi di successo alle spalle.

Si è molto discusso negli ultimi anni circa l’utilizzo dei cani nella ricerca olfattiva delle cimici dei letti. I risultati dimostrano che con la ricerca olfattiva il cane trova circa il 95% delle cimici, mentre il controllo visivo umano solo il 35%.

Efficacia nella ricerca delle Cimici dei Letti
Efficacia nella ricerca delle Cimici dei Letti

I vantaggi

Immaginiamo di seguire una squadra alla ricerca delle cimici, dal momento in cui entra in un appartamento.

Il tecnico entra e inizia l’ispezione. Si trasferisce nella camera da letto per poi finire con il salotto ed il suo divano.

Il cane con il suo conduttore, già prima di entrare, ha ispezionato la soglia della porta. Entra nell’appartamento recandosi in camera da letto, ma è durante il suo tragitto che ispeziona ogni scarpa, pantofola e qualunque cosa che trovi sul suo cammino (armadi, porte, mobili, cassetti, scrivanie …). Il cane non da nulla per scontato, a differenza di un tecnico che per quanto qualificato ed esperto potrebbe dimenticare qualcosa. Questo è il punto fondamentale! Ricordiamo che basta anche solo una cimice non scovata ed eliminata affinchè si ripeta l’infestazione.

Questi sono i punti in cui crediamo fermamente e i dati ce lo confermano. Una squadra cerca cimici composta dal cane e dal suo conduttore ottiene risultati positivi al 95%, percentuale sicuramente molto alta se si pensa a quanto sia difficile debellare la cimice dei letti.

I tre ingredienti: Il Cane, Il Conduttore, La Squadra

Il Cane

La prima parte dell’equazione è sicuramente il cane, addestrato alla ricerca olfattiva delle cimici dei letti, comprese le uova che sono praticamente microscopiche e quasi impossibili da vedere ad occhio nudo. Viene anche addestrato ed escludere il materiale fecale o le cimici morte o addirittura i posti in cui sono state in passato ma ora non sono più presenti.

Il Conduttore

la seconda parte dell’ equazione è il conduttore, ovvero una persona istruita su come guidare il cane durante la ricerca delle cimici. Il coduttore sa leggere e comprendere i segnali dati dal cane ed è in grado di far comprendere al cane quali segnali possono confonderlo scatenando così falsi allarmi.

La Squadra

Il terzo componente di questo ingranaggio è la squadra nel suo insieme. Il conduttore e il cane sono una cosa sola, lavorano in sintonia e riescono a capirsi anche nei più piccoli segnali. Lavorano molto bene insieme, e i risultati lo dimostrano.

Approfondisci

Come Debellare le Cimici dei Letti : 7 Cose da Non Fare

Non è facile capire come debellare le Cimici dei Letti, questa breve guida cerca di darvi alcuni semplici consigli 

Non farsi prendere dal panico

Non farsi prendere dal panico

 

Evitate di fare la prima cosa che vi passa per la testa! Peggiorereste solo la situazione.  Le Cimici dei Letti sono infestanti molto particolari, e diversi dalla maggior parte degli insetti comuni. Informatevi attentamente sul protocollo da seguire in caso di infestazione, ed evitate assolutamente i punti descritti di seguito.

Verificare si tratti di Cimice dei Letti (Cimex Lectularius)

2

 

Il primo passo è la verifica della presenza dell’insetto.

  • Cercare dei puntini neri (tipo pepe) nelle vicinanze del letto o sullo stesso. Trattasi di materiale fecale che Le Cimici lasciano dopo essersi nutrite.
  • Usare lenzuola chiare per verificare al mattino se ci sono segni si sangue lasciati dopo le loro punture. Non dimentichiamoci che si nutrono di sangue umano.
  • Guardare il proprio corpo e controllare segni di punture allineati simili alle punture delle zanzare.
  • Le dimensioni della cimice dei letti sono molto piccole, l’adulto misura 5-7 mm le uova sono molto più piccole, quasi invisibili a occhio nudo e di un colore bianco brillante

Non usare insetticidi

Non usare insetticidi

Gli insetticidi non funzionano per due motivi, il primo è che sono resistenti agli insetticidi moderni (il DDT è fuori produzione da molti anni), e gli insetticidi moderni hanno un efficacia molto ridotta. Basta una sola cimice viva per produrre centinaia di uova nel giro di poche settimane.

La maggior parte degli insetticidi in commercio funzionano per ingestione, ma le Cimici dei Letti NON hanno apparato boccale, solo un pungiglione. L’efficacia degli insetticidi risulta quindi molto ridotta.

L’uso degli insetticidi infastidisce le Cimici, che venendo disturbate, possono infestare altri ambienti della nostra abitazione complicando ulteriormente la già difficile situazione.

Non spostare nulla dalla stanza infestata

4

Le Cimici dei letti si nascondono nei posti più impensabili. Di solito vivono nelle vicinanze dei posti in cui l’uomo dorme: trovano nei materassi il loro luogo ideale, ma possono insidiarsi nelle reti, doghe, comodini, prese elettriche, crepe sui muri, cornici degli infissi, quadri, battiscopa e sulle giunture di moquette e carta da parati.

Sconsigliamo vivamente di Spostare oggetti dalla camera infestata per evitare l’espandersi dell’infestazione.

Non andare a dormire in un’altra stanza

Non andare a dormire in un'altra stanza

Essendo che le Cimici dei Letti si nutrono di Sangue Umano (sono insetti Ematofagi), Ci seguono dei posti in cui dormiamo rischiando di infestare un’altra stanza. Nonostante le loro dimensioni, possono percorrere anche decine di metri, attratti dall’anidride carbonica che emaniamo durante il sonno.

Non usare metodi Fai da Te se non si conosce la Cimice dei Letti

Non usare metodi Fai da Te se non si conosce la Cimice dei Letti

Ti SCONSIGIAMO vivamente di usare il metodo fai da te. Potresti peggiorare considerevolmente la situazione. Basta una sola cimice rimasta affinchè l’infestazione si ripresenti nuovamente dopo alcune settimane (una sola cimice produce centinaia di uova).

Contattare un’azienda Specializzata

Contattare un'azienda Specializzata

Affidati ad un’ azienda specializzata che prima scovi tutte le cimici presenti e poi le stermini con il calore o con il freddo (azoto liquido). Questi sono gli unici metodi completamente efficaci. Diffidate da chi usa prodotti chimici, che forniscono risultati solo parzialmente sicuri.

(altro…)

Approfondisci

Issima, Cane cerca Cimici dei Letti – La Stampa

L’articolo de La Stampa – Issima, Cane alla ricerca delle Cimici dei Letti

Issima-Cane-Cerca-Cimici-dei-Letti-Cordella-Disinfestazioni-Torino-Articolo-La-Stampa
Articolo di Issima sulla Stampa

Metodo Rivoluzionario:

«Questo è un metodo di disinfestazione rivoluzionario». Adriano Cordella, 54 anni, disinfestatore e titolare di un’azienda, ha addestrato il suo pastore belga malinois, Issima, a cercare un particolare tipo di insetti: le cimici dei letti. «Ad oggi Issima è il primo cane (di un disinfestatore) in Italia ad essere un cercatore di cimici dei letti. E le sue capacità di ricerca sono prodigiose: se l’occhio umano riesce a scovare solo il 35/40% delle cimici dei letti presenti negli appartamenti, Issima le trova tutte», spiega Adriano Cordella.

 

Adriano e il suo pastore belga malinois, di 16 mesi, da un po’ di tempo sono diventati una squadra richiestissima nel campo delle disinfestazioni di questi insetti. «Ricevo almeno due richieste di interventi alla settimana a Torino e provincia», dice il titolare dell’azienda di disinfestazioni di corso Sebastopoli.

Issima Cane Cerca Cimici dei letti - Cordella Disinfestazioni Torino
Issima Cane Cerca Cimici dei letti – Cordella Disinfestazioni Torino

Issima è un Cane cerca Cimici dei Letti

In Italia il fenomeno è in espansione, negli USA i Bed Bugs Dogs sono Molto Diffusi. La loro Efficacia è Dimostrata.

(altro…)

Approfondisci

I Prodotti Chimici falliscono nella lotta alle Cimici dei Letti

Gli studi dimostrano che le Cimici hanno sviluppato una ‘drammatica’ resistenza

Questo Cimice dei Letti ha appena fatto un pasto di sangue umano. (AP Photo / University of Florida, File)
Questa Cimice dei Letti si è appena nutrita di sangue umano. (AP Photo / University of Florida, File)

Ecco alcune cattive notizie per tutti coloro che vivono nel credo  che l’unica buona cimice sia una cimice morta: Le Cimici che infestano case, camere d’albergo, e anche cinema sono sempre più difficili da uccidere. In uno studio sul Journal of Medical Entomology, i ricercatori dicono che le cimici raccolte da Cincinnati e Michigan, dove un uomo di recente si è dato fuoco nella sua ricerca per sconfiggere i parassiti, ha mostrato “livelli drammatici di resistenza” per l’insetticida più comunemente usato al mondo, la BBC riferisce. Il ricercatore Alvaro Romero della New Mexico State University dice che i risultati non significano necessariamente che le cimici in tutto il mondo siano resistenti agli insetticidi piretroidi, ma suggeriscono che l’uso di sostanze chimiche per controllare cimici è una strategia perdente nel lungo periodo. “E ‘un problema molto complesso”, dice Romero. “Abbiamo bisogno di incorporare altre alternative.”

Queste includono trattamenti termici e di vapore, dice. Nell’esperimento, i ricercatori hanno confrontato le cimici che provenivano dalle case trattate con prodotti chimici. Ci sono voluti solo 0,3 nanogrammi di insetticida per uccidere gli insetti metà del secondo gruppo, ma 10.000 nanogrammi sono stati richiesti per l’altro. In poche parole: “La gente sta spendendo un sacco di soldi per prodotti che non funzionano”, dice il ricercatore Troy Anderson al Phys.org. Uno studio separato ha trovato che le cimici che prendono un “pasto di sangue”, dopo un trattamento insetticida hanno maggiori probabilità di sopravvivere almeno abbastanza a lungo per riprodursi, un fattore per il quale le prove di laboratorio di insetticidi non riesce a spiegare, secondo un post a Eureka Alert. “Molti degli insetticidi etichettati per il controllo cimice può non essere efficace come sostenuto, a causa del metodo di prova inadeguata”, dice un ricercatore.

Articolo Originale:

Chemicals Failing Us in Fight Against Bedbugs

Approfondisci